La Federsid – Federazione Sociale Italiana per le Disabilità in collaborazione con il CEIPES – Centro Internazionale per la Promozione dell’Educazione e lo Sviluppo presenta il progetto “SWING – sign for work inclusion gain” che si svolgerà venerdì 26 Giugno 2020 dalle ore 17:00 alle ore 18:00, in modalità virtuale attraverso la piattaforma di videoconferenza ZOOM.

Il progetto SWING – Signs for Work Inclusion Gain (2017-1-IT01-KA202-006157) è un progetto Erasmus+, #KA2, innovazione e scambio di buone pratiche, in ambito VET. Il progetto è nato con l’obiettivo di realizzare un video dizionario di 150 parole e significati in lingua dei segni per tre ambiti di lavoro: arredamento, cucina e turismo; per un totale di 450 parole e significati in lingua dei segni italiana, spagnola, tedesca ed ungherese, utilizzabile attraverso una piattaforma online ed un’applicazione mobile.

L’evento sarà un’occasione per presentare i prodotti finali del progetto, ovvero la piattaforma online e l’applicazione per dispositivi mobili contenenti il video dizionario in lingua dei segni e di discutere dell’importanza di creare ambienti inclusivi che facilitino il mondo lavorativo alle persone sorde sia da lavoratori, sia da utenti dei servizi.

L’evento si svolgerà con i seguenti interventi:
– Davide Di Pasquale: presidente FEDERSID, saluti
– Massimo Bracco e Marco Farina: presidenti delle associazioni Porte Aperte e HRYO (FEDERSID), Saluti.
– Serena Butticè: CEIPES, presentazione del progetto SWING;
– Giulia Briguglia, Presidente del Comitato Giovani Albergatori di Federalberghi Palermo e Provincia. L’importanza dell’accessibilità nel mondo del turismo;
– Ente Nazionale Sordi, sede di Palermo. L’importanza della Lingua dei segni per l’inserimento nel mondo del lavoro;
– Giusi Ferraro – AGENZIA NAZIONALE INAPP – Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche

Tutti gli interventi saranno interpretati in lingua dei segni italiana dall’interprete LIS Antonio Ingrassia

Per poter partecipare all’evento su ZOOM, vi preghiamo di compilare questo form inserendo i dati richiesti. Invieremo all’indirizzo mail inserito le credenziali di accesso a ZOOM:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSftjnxYes-LCqk-lmcQN9rdCXtiFOrYymGPCN6Bd2KTZxde_w/viewform?usp=sf_link

Vi ricordiamo che per una migliore prestazione della piattaforma, è consigliabile scaricare l’applicazione per computer di Zoom, piuttosto che usare la versione browser.

Qui il link per il download dell’app: https://zoom.us/download